I Migliori Esercizi per Rafforzare le Gambe

I migliori Esercizi per Rafforzare le Gambe

i-migliori-esercizi-per-Rafforzare-le-GambeCon questi semplici esercizi per rafforzare le gambe non sarà solo l’estetica a guadagnarci, anche la qualità della vita avrà un netto miglioramento.

Non solo belle gambe

Parlando di esercizi per rafforzare le gambe la prima cosa che viene in mente è l’aspetto estetico. E’ vero che un intenso allenamento dà risultati estetici evidenti. Ma è bene che concentriamo i nostri sforzi solo su una piccola parte dei benefici che possiamo ottenere con questi esercizi.

Le gambe hanno un ruolo molto importante nello sviluppo del nostro allenamento quotidiano. Osiamo dire che è molto più importante di quanto possiamo immaginare. Le gambe sono ciò che garantiscono la mobilità e, in larga misura, la nostra autonomia personale. E per questo bisogna fare in modo che le gambe diventino il pilastro su cui regge tutto il corpo.

Molte delle attività che facciamo tutto il giorno, senza saperlo possono essere considerate dannose per le nostre gambe. Stare lunghe ore di seduti o in piedi durante il giorno portano a perdere il tono muscolare senza che ce ne rendiamo conto. Ciò è dovuto al ridotto afflusso di sangue e alla mobilità ridotta.

Tutti questi problemi causano gonfiore fastidioso, vene varicose e la ritenzione di liquidi. Questi effetti causano debolezza, disagio e sensazione di dolore, tutti aspetti che hanno un impatto diretto sulla qualità della nostra vita.

Trascorrere lunghe ore seduti o in piedi ogni giorno fa perdere tono muscolare!

Fare esercizi per rafforzare le gambe ci permetterà di eliminare, o nel peggiore dei casi di minimizzare questi problemi. Attivare la circolazione sanguigna e tonificare i muscoli garantisce di eliminare le tossine e la ritenzione di liquidi.

Che Cosa si Ottiene Facendo Esercizi per Rafforzare le Gambe?

Lasciando da parte gli evidenti vantaggi estetici, preferiamo mettere in evidenza che sono queste le abitudini nella nostra vita che influenzano in modo diretto la nostra salute.

Ecco alcuni di questi benefici

  • Attivazione della circolazione sanguigna e quindi migliorare il sistema cardiovascolare.
  • Eliminare la sensazione di stanchezza e pesantezza perenne.
  • Generale riduzione del peso.
  • Fare attività fisica permette di migliorare l’autostima.
  • E’ un ottimo modo per prevenire gli infortuni, migliorando la mobilità articolare.

i migliori Esercizi per Rafforzare le Gambe

Ti consigliamo di effettuare un’attività fisica generale ma molto focalizzata per le gambe.

Si ottiene così tonificazione a livello generale ma molto anche per le gambe. Questa attività può includere camminare, correre o andare in bicicletta, ma sia dopo gli esercizi che prima di cominciarli, si consiglia di fare un po’ di stretching per avere i muscoli pronti e caldi in modo da evitare così strappi o lesioni.

Ecco i migliori Esercizi che Proponiamo per Rafforzare le Gambe

fare-il-ponte

Fare il ponte

Si tratta di uno dei classici esercizi di Pilates. Un anno intero per rafforzare gambe, glutei e magari anche gli addominali. L’esercizio è quello di sdraiarsi sulla schiena, piegare le ginocchia mantenendo i piedi sul pavimento. Poi si procede a sollevare il bacino fino a quando le nostre gambe formano un angolo di 90°.

Squat

Esercizio tipico per rafforzare le gambe, è anche semplice da eseguire e molto efficace. La posizione di partenza è in piedi con la schiena dritta e le gambe divaricate. L’esercizio consiste nel piegare le gambe per andare giù fino a quando i nostri glutei sono in posizione come da seduti. La schiena deve rimanere diritta mentre le braccia si possono allungare in avanti o metterle dietro la testa.

Slanci laterali e posteriori

Eccellenti per glutei e abduttori. Molto meglio se applichiamo un piccolo peso alla caviglia.

Lo step

Eccellente per rafforzare le gambe, basta utilizzare un gradino. Resta in piedi, con schiena e testa dritte, poggia un piede sul gradino. Poi solleva il corpo facendo peso sul piede che si trova sul gradino e portando la gamba in posizione dritta, portando su sospeso a mezz’aria il piede che era giù dal gradino. Poi torna alla posizione di partenza ed esegui lo stesso esercizio con l’altra gamba.

Tutti questi esercizi richiedono 4 serie da 10 ripetizioni ognuna e servono per eliminare dolori e fatica alle gambe.